Clandestine è un progetto sul tema della creatività, femminile e maschile.

Presenta nelle scuole superiori e Università:

  • il film documentario Clandestine. L’altra Italia dell’arte
  • un percorso espositivo
  • gli atelier di parità sentimentale

Clandestine è una riflessione sul valore della creatività come antidoto personale e sociale alla discriminazione e all’abuso.

Clandestine collega il crudo dato di cronaca, che registra la presenza costante di violenze contro le donne, allo scarso esercizio della creatività; proprio quello che, secondo Edmund Phelps, premio Nobel per l’economia, impedisce la fioritura, “flourishing”, delle società e degli individui.

La creatività può essere un diritto.

Come dimostrano le otto donne protagoniste del documentario:

Isabella Botti

Cristina Crespo

Raffaella Formenti

Marcella Frangipane

Rosaria Lo Russo

Alice Pasquini

Agnese Purgatorio

Bianca Tosatti

Clandestine è risultato tra i vincitori del bando FINANZIAMENTO DI PROGETTI VOLTI ALLA PREVENZIONE E CONTRASTO ALLA VIOLENZA ALLE DONNE ANCHE IN ATTUAZIONE DELLA CONVENZIONE DI ISTANBUL promosso dal Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio.

Clandestine ha ottenuto il patrocinio e l’interesse di:

  • Università La Sapienza di Roma
  • Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale, del territorio, Edile e di Chimica del Politecnico di Bari
  • Dipartimento di Studi Letterari, Filosofici e dell’Arte dell’Università di Tor Vergata
  • Laboratorio – seminario permanente Grammatica e sessismo dell’Università Tor Vergata di Roma
  • Rome University of Fine Arts – RUFA di Roma
  • Istituto I.P.S.S.A.R. P. Piazza di Palermo
  • Liceo statale Maria Montessori di Roma
  • Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano – sede di Brescia
  • Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane del Mibact
  • IAAP – International Association for Art and Psychology – Sezione di Bologna
  • ISFCI – Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata
  • Liceo artistico statale Enrico e Umberto Nordio di Trieste
  • Istituto d’Istruzione superiore S.Pertini – L. Montini – V. Cuoco di Campobasso
  • Teatro delle Arti di Lastra a Signa – Firenze

La presentazione del Progetto

Il progetto Clandestine e il documentario Clandestine. L’altra Italia dell’arte sono stati presentati il 21 gennaio 2020 al Senato della Repubblica alla presenza di rappresentanti delle istituzioni e di studentesse e studenti.

Clandestine è un progetto di Maria Paola Orlandini realizzato da:

Controchiave

Associazione Culturale (capofila)

The making of.

Arte e Comunicazione

Ecru

Creare lavoro – Comporre reti – per una Società giusta

Gli eventi che hanno portato da marzo 2020 alla chiusura delle scuole, se da un lato hanno prodotto uno stop all’incontro in presenza con studentesse e studenti, dall’altro hanno permesso di ideare e sperimentare metodi, forme e mezzi diversi di comunicazione, nel rispetto delle indicazioni del Bando e degli obiettivi indicati dalle associazioni proponenti.

Reti Clandestine è il risultato di questa sfida accettata e, speriamo, vinta. Se il Covid voleva sconfiggerci non c’è riuscito.

Reti Clandestine

ANCORA IN COMPLETAMENTO!

Reti Clandestine

Gli eventi che hanno portato da marzo 2020 alla chiusura delle scuole, se da un lato hanno prodotto uno stop all’incontro in presenza con studentesse e studenti, dall’altro hanno permesso di ideare e sperimentare metodi, forme e mezzi diversi di comunicazione, nel rispetto delle indicazioni del Bando e degli obiettivi indicati dalle associazioni proponenti.

Reti Clandestine è il risultato di questa sfida accettata e, speriamo, vinta. Se il Covid voleva sconfiggerci non c’è riuscito.

ANCORA IN COMPLETAMENTO!