Delfina Stella

Conduttrice degli Ateliers di Parità Sentimentale – Danza

Delfina Stella (Roma, 1991) Danzatrice e ricercatrice in ambito pedagogico e coreutico, la sua duplice formazione si svolge tra Italia, Spagna e Finlandia.

È laureata con lode in Scienze dell’Educazione e della Formazione con tesi sulla creatività nei percorsi educativi e all’Accademia Nazionale di Danza, portando avanti una ricerca sui processi metacognitivi che sottendono alla pratica d’insegnamento e apprendimento della danza contemporanea.

È specializzata in Pedagogia del movimento (Choronde, Progetto Educativo) e approfondisce, negli studi e nella pratica, metodologie, processi e pratiche di trasmissione dei linguaggi del corpo e della danza nei più vari contesti educativi e sociali.

È interessata alla ricerca del movimento tra percezione e azione, considerando il gesto come atto inclusivo volto alla conoscenza empatica del proprio essere e delle relazioni con l’altro da sé. Il suo obiettivo principale è quello di condividere il potere trasformativo delle arti, ricercando come i linguaggi del corpo e della danza possano essere strumenti di inclusione e valorizzazione delle differenze.

Lavora come formatrice, interprete ed autrice in diversi contesti: teatri, scuole, musei, associazioni per la promozione sociale, centri culturali e di ricerca. Dal 2019 collabora con l’Accademia sull’Arte del Gesto di Virglio Sieni nell’elaborazione e nella realizzazione di progetti che riguardano la rigenerazione della relazione tra corpo e luogo, valorizzando le pratiche artistiche come motori per la creazione di comunità e per la diffusione culturale.

Attualmente, alterna la sua carriera di interprete, didatta e ricercatrice ed è dottoranda in Psicologia dello sviluppo e ricerca educativa presso La Sapienza, Università di Roma.